Il Frantoio

Il Frantoio

Il Processo Produttivo

RACCOLTA:
Le olive giunte al frantoio vengono poste in magazzino in attesa di essere molite, preferibilmente in casse di plastica forate per garantirne una giusta aerazione.

DEFOGLIAZIONE E LAVAGGIO:
La prima fase consiste nella defogliazione e dal lavaggio delle olive appena raccolte, in modo da eliminare le foglie ed eventuali corpi estranei come tracce di terra o altro.

FRANGITURA:
In questa fase dopo il passaggio di defogliazione e lavaggio vengono inviate al frangitore che trita finemente le olive e viene prodotta la “pasta di olive” che viene mescolata lentamente ad una temperatura controllata.

GRAMOLATURA:
La pasta di olive, dopo la frangitura viene trasferita nella gramolatrice dove viene rimescolata ancora una volta per rompere l’emulsione acqua-olio e favorire l’aggregazione delle goccioline d’olio per facilitarne l’estrazione, e rimuovere ulteriori impurità.

ESTRAZIONE E SEPARAZIONE:
La pasta di olive arriva al decanter, la pasta viene qui centrifugata e separata e varia dal tipo di decanter impiegato se a due, a tre fasi o mista.
L’olio e l’acqua di vegetazione sono, infine, condotti ai due separatori centrifughi verticali, in uno arriva l’acqua contenente ancora una piccola quantità di olio, mentre nel secondo arriva l’olio anche esso contenente una piccola percentuale di acqua e dai due separatori finalmente esce il prodotto finale l’olio, mentre l’acqua separata viene raccolta in apposite vasche di decantazione delle particelle solide per poi essere successivamente smaltite.

SEPARAZIONE dell’olio e dell’acqua:
Dopo i consueti controlli di laboratorio, l’olio viene selezionato e stoccato in cisterne di acciaio inox in locali a temperatura controllata e lasciato decantare in modo naturale per alcuni mesi e imbottigiato.

 

Oleificio Sant'Antonio di Iusi Giuseppe © 2017 Powered By DC